Home > App, Funzioni > Utilizzare l’AppStore

Utilizzare l’AppStore

Potremmo definire quest’icona come la porta del paradiso… esagerato? Beh, è grazie all’ AppStore che avrete modo di scaricate tutte le App che volete.

Andiamo per ordine. Questa è la schermata iniziale delle novità; le icone cambiano poiché è un “negozio” costantemente aggiornato. Qui vi è una lista di app, gratis o a pagamento, in ordine di aggiornamento. Potete insomma navigare tra le pagine secondo i criteri che preferite: per categorie (ad esempio, Economia, Edicola, Foto e video, Intrattenimento, Istruzione sono solo alcune), o per indice di gradimento e potete scegliere anche se visualizzare solo quelle gratuite. Poi c’è il tasto cerca, dove potrete cercare i nomi delle App che avete sentito nominare, o che magari avrete visto citate in questo stesso blog. Occhio alle “stelline”: date sempre una letta a ciò che dicono gli utenti che hanno già utilizzato quell’applicazione, potrebbe risparmiarvi una bella perdita di tempo (in alcuni casi, anche soldi). Trovate le “Recensioni” una volta aperta la pagina di una App, in fondo, dopo gli Screenshot. Il tasto “Aggiorna” vi informerà con il numeretto rosso quando una o più delle vostre App avrà bisogno di un aggiornamento, spesso essenziali per aggiungere alcune funzioni o risolvere i bug.

Se desiderate scaricare un’App a pagamento, il costo verrà addebitato col metodo che avrete precedentemente inserito durante l’iscrizione per l’ID Apple. (Non, quindi, credito telefonico).

Vediamo cosa succede quando scaricate un’App.
Ad esempio, io decido di scaricare “Path”.
Clicco su “GRATIS” in blu, e dopo di nuovo su “Scarica questa applicazione”. Vi verrà richiesta la vostra password ID Apple, ed una volta inserita, in pochi secondi potrete utilizzarla.

        
E’ buona norma, dopo aver utilizzato l’App che avete scaricato, rilasciare una vostra recensione con un giudizio personale, in modo da aiutare gli altri utenti nella scelta.
(Come fare? di solito dopo qualche utilizzo, ve lo chiede l’App stessa, dovete solo dare l’Ok)

N.B. Scaricare un’App significa scaricare diversi Mb, quindi se avete un piano tariffario con un TOT di Mb o Gb disponibili, vi consiglio di downloadare App solo utilizzando la rete WI-FI (che comunque è più veloce). Insomma, quando siete ad esempio a casa o in altre zone con accesso ad internet via wireless. Per essere sicuri di non superare il limite di traffico, potete disattivare temporaneamente la linea 3g (Impostazioni > Generali > Rete > Abilita 3G > Dati cellulare). Non sarete raggiungibili per il tempo in cui l’avete disattivato. Ciononostante potete vedere da voi quale metodo di navigazione state utilizzando: in alto a sinistra, dove si trova il segnale e il nome del gestore, si trova l’icona 3G oppure l’icona WiFi a seconda di quella attiva in quel momento.

  1. 18 aprile 2012 alle 20:13

    ahahahaha il paradiso!!!

    • 18 aprile 2012 alle 20:15

      ahahah solo io mi emoziono quando scopro quante cose posso scaricare?

      • 18 aprile 2012 alle 20:35

        no. io presa dall’enfasi scaricai giga e giga di applicazioni!😄 poi le ho cancellate per fare spazio alle mie 2500 canzoni! XDD

      • 18 aprile 2012 alle 20:36

        hahahah per fortuna io tengo le canzoni sull’iPod così mi sfogo sull’iPhone xD

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: